Grazie, perché dal 1998 ci aiutate a supportare l’Istituto di Montecatone

  • ACCOGLIENZA

    Sosteniamo le spese di permanenza e di trasporto dei famigliari in difficoltà economica.

  • RICERCA

    Aiutiamo l’Istituto di Montecatone per sviluppare progetti di ricerca sempre più efficaci.

  • VOLONTARIATO

    Scopri come diventare volontario a Montecatone, per una bellissima esperienza di vita.

Perchè noi

Siamo la Fondazione Montecatone.

Nasciamo con lo scopo di stimolare e ampliare le donazioni a favore dell’Istituto, sostenendo progetti scientifici e di aggiornamento tecnologico per la continua crescita dell’ospedale. Integriamo il percorso di riabilitazione con laboratori ed attività sportive. Ci occupiamo di accoglienza ed assistenza, sviluppando progetti per il miglioramento della qualità della vita delle persone ricoverate e delle loro famiglie.

Scopri chi siamo

dona ora

Sostienici con una donazione

  • Donazione singola
  • Donazione mensile
  • 10 al mese
  • 25 al mese
  • 50 al mese

Con 10 euro al mese potrai aiutarci a sostenere le spese di trasporto

Con 25 euro al mese potrai garantire l’accoglienza gratuita per un mese ai famigliari di un paziente

Con 50 euro al mese ci aiuterai a garantire un viaggio di ritorno protetto

Le tue donazioni sono preziose per:

Perchè noi

I nostri benefici sono concreti

  • Oltre 2.500 persone usufruiscono di servizi di trasporto gratuiti

  • 50 settimane di permanenza alla Casa di Accoglienza “Anna Guglielmi”

  • 136 uscite annue per attività di riabilitazione sportiva

Le testimonianze dei nostri ex pazienti

VOLONTARIATO

Diventa volontario

La nostra Fondazione forma e coordina i volontari che operano all’Ospedale di Montecatone. Potrai aiutarci nella guida di pulmini per il trasporto di persone con disabilità, accompagnare pazienti e parenti nelle uscite ricreative o dare una mano nei tanti laboratori.

Scopri di più

Sei un’azienda?

Abbiamo al nostro fianco aziende che hanno cuore e lo dimostrano: entra a far parte anche tu delle imprese amiche della Fondazione

Scopri di più